TAG: Most Played | Settembre

Sunday, 4 October 2015 / Leave a Comment
Settembre è stato un mese pieno di cambiamenti, tra rientro in Italia, decisioni lavorative e non, abbracci e arrivederci strappalacrime. Tra le varie cose non ho avuto molto tempo di aggiornare il blog se non con post pre-programmati. Ma, tra uno scatolone e l'altro, ho deciso di scriverne uno fuori programma, per aggregarmi anche io al già affollatissimo #teammostplayed e proporvi i miei Most Played di settembre. Special mention va ovviamente all'ideatrice del tag Goldeviolet!

Come vi dicevo, settembre è stato un mese delirante e, visto che metà delle mie cose era imballata in scatoloni e valigie, ho utilizzato pochi (ma buoni) prodotti, con l'obiettivo o di finirli per non portarmeli appresso nel viaggio di ritorno, oppure semplicemente per creare look pratici ed essenziali.
Cominciamo con il Cleansing Oil alla vitamina C di Superfacialist, il mio olio struccante preferito per rimuovere mascara e trucco waterproof. Arricchito con vitamina C, questo prodotto è stato un must-have della mia routine serale. Essendo un olio, lascia inevitabilmente un leggero residuo anche dopo il risciacquo. Se avete la pelle secca, può non essere un problema, ma se l'avete mista passate un dischetto di cotone imbevuto con dell'acqua micellare e avrete la pelle perfettamente detersa e idratata. Solitamente seguito o dal tonico astringente di La Roche Posay, che trovo buono ma non ottimo, o da Serozinc, di cui invece ho scritto una review approfondita QUI e di cui non mi stanco di tessere le lodi. Sebbene abbiamo entrambi contribuito a tenere sotto controllo la mia pelle in un mese a dir poco stressante, ammetto che il tonico non mi ha fatto impazzire e l'ho utilizzato più che altro per terminarlo e non dovermelo portare in valigia. Consigliatissimo invece Serozinc.

Passiamo al reparto make-up, non particolarmente esaltante per il mese passato. L'unica base utilizzata è stata L'Infallible 24-h matte di L'Oreal che ho recensito QUI. Cercavo qualcosa che resistesse tutto il giorno e fosse facile da applicare, anche senza pennelli vari. L'ho trovata perfetta e ribadisco i vari pro già elencati nella mia review: lunga durata, finish matte ma non piatto, effetto naturale. Per fissare il tutto, la fedelissima polvere compatta della Too Faced, Primed and Poreless. QUI la review completa di questo prodotto. Purtroppo sul sito di Sephora non è disponibile la versione compatta, ma io l'ho acquistata in negozio quindi, se la cercate, assicuratevi di chiedere direttamente alle commesse.
Mentre per gli occhi ho utilizzato come se non ci fosse un domani l'ombretto-matita Scandaleyes di Rimmel in 015 - Trespassing Taupe. Un colore più smorto non lo potevo trovare, lo so. Ma si stende facilmente, si sfuma con le dita e una volta asciutto rimane perfetto per ore. Se non li avete mai provati, ve li raccomando! Sono disponibili anche su ASOS o feelunique, se volete ordinarli online.

Ultima veloce menzione nella categoria haircare, il Volume & Bounce Texturising Spray di Charles Worthington. Questo spray texturizzante e volumizzante è stata la mia salvezza e l'unico motivo per cui sono riucita a uscire di casa con i capelli sciolti e non con il solito raccolto effetto 'ananas'. Sedicente dupe per il famigerato (e sovrapprezzato) Texturising Spray di Oribe, questo prodotto si spruzza alle radici e dona volume senza lasciare residui eccessivi né appesantire il capello. Al momento mi sembra sia disponibile solo sul sito di boots.com.

Questo conclude il mio primo post dei Most Played del mese di settembre. Essenziale e borderline noioso, lo so, ma siate clementi! E voi, con quali prodotti vi siete date alla pazza gioia il mese passato? Alla prossima!
Back to Top