TAG | Fall in Love, #2 Foliàge

Sunday, 18 October 2015 / Leave a Comment
Oggi voglio iniziare, anche se con qualche giorno di ritardo, il #FallInLoveTag ideato dalla dolcissima Marta di CaffèLatteforBreakfast tutto dedicato all'autunno e ai suoi colori. L'idea è quella di condividere per questi due mesi prodotti legati a dei temi  autunnali - 6 in tutto - seguendo gli spunti dati da Marta. Vi lascio qui il link al post esplicativo sul suo blog, dove troverete tutti i temi e le date.
Il primo tema, Wine, celebrava l'autunno come stagione di vendemmia, con i colori del vino e dell'uva come protagonisti.
Perdonatemi se, da brava ritardataria, inizio direttamente dal secondo, Foliàge. Penso sia il mio preferito tra i temi proposti, trovo che non ci sia nulla di più autunnale delle foglie in questa stagione con i loro colori e sfumature. Per il look di questo episodio, ho scelto dei prodotti che richiamassero queste tonalità con riflessi cangianti, mutevoli proprio come le foglie. Purtroppo la luce non ha aiutato a rendere l'intensità dei colori in foto, ma vi garantisco che sono davvero belli e brillanti.
//
I haven't done a #tag in ages and I usually don't really follow them, but I feel this Fall in Love Tag by Marta (CaffèLatteforBreakfast) is a lovely idea for this season. There will be various installments for this tag, each one related to a different autunmal theme. Follow the link for more info!
Episode n°2 (I missed the first one, Wine) is dedicated to Foliàge, leaves. I absolutely love their colours and how they turn from green to red to yellow, creating beautiful natural landscapes. This is the look I created inspired by these shades. Unfortunately, the lighting was not great and the colours are really washed out, but I hope you still like it!
MAC Patina è uno di quei colori indefinibili, marroncino con riflessi dorati e olivastri, a seconda della luce. Un tocco di colore con l'ombretto n°607 di Inglot, per richiamare il rosso delle foglie autunnali, e di MAC Mistery, un marrone opaco, per bilanciare la palpebra inferiore e dare un tocco smoky al look. Ho aggiunto anche KIKO n°204 per aggiungere calore al all'occhio.
Come blush ho scelto di includere PUPA Like a Doll n°301, che su di me è un colore rosato, dal finish opaco, perfetto anche per creare un leggero contour.
//
MAC Patina is a very unusual shade, a golden based brown with greenish duochrome, and I think it perfectly represents the ever changing leaves. I then used Inglot n°607 from the Freedom System, a very intense shimmery red, to give the eye a pop of colour, and added a little bit of MAC Mistery on the lower lash line to tie everything together. I also added KIKO n°204 as a transition colour to warm up the crease.
I used PUPA Like a Doll n°301 blush which is a very nice warm pink, almost light brown on my fair complexion, perfect as a soft colour on the cheeks or even as a slight contour shade.
Anche se entrambi edizioni limitate quindi non più disponibili, penso che lo smalto PUPA n°191 e Chanel Paparazzi siano entrambi perfetti per completare questa palette di colori. In particolare quello di PUPA, con i suoi riflessi rossi, dorati e verdi, è il connubio perfetto per questo tema.
Special mention all'ombretto stick di KIKO n°37 (l/e), anche se non l'ho utilizzato per questo trucco, perché trovo sia la perfetta base ramata per ogni look autunnale, e Sephora n°09 Kaki perché non poteva mancare un tocco di verde.
//
I paired the look with Chanel Paparazzi nail polish, although PUPA n°191 was a close second. I think they are both perfect shades to complete this colour scheme.
I haven't used them in this look but I think they both deserve a special mention: KIKO n°37 (l/e) eyeshadow stick and Sephora n°09 Kaki long lasting pencil. A gorgeous rusty red and a beautiful Kakhi green.
That's all for this episode of the #FallinLoveTag. Hope you enjoyed it and if you decide to jump on the band wagon, make sure to always link back to Marta's original post!

Lasciate pure i link ai vostri look nei commenti, #FallinLoveTag e ricordate sempre di dare i giusti credits a Marta!
Back to Top