[PALE SKIN] My Base Wardrobe for Fair Skin.

Wednesday, 16 October 2013 / 20 comments

[EN]
Let's be honest here, I am a makeup hoarder and a massive (in a quite embarrassing way) nailpolish junkie, but not keen on foundations, the main reason probably being the fact that companies don't understand how light (read 'ghostly pale') a complexion could be.
I need a very light base, something like a NC10/15 in MAC, and it's not so easy to find something good that matches my skin.
That said, I struggle to find the perfect foundation for me and the ones I have are a really picky selection discovered after years of failures and orange-y looks.
Yes, I still own more bottles of foundation than an avarage person should do, but I swear they're a little percentage of my makeup stash.
 
+ the good skin days (which are very rare) I find myself reaching for the lovely Laura Mercier Tinted Moisturizer in Porcelain. Despite its nature, it's light weight but not so sheer as other tinted moisturizers are; it has some decent coverage and it's also slightly buildable, if you wish.
It doesn't cover breakouts or severe discolorations though, that's why I prefer to use it when my skin is clear (or, I should say, clearer that usual) so that I don't have to put on too many layers of makeup.
+ slap on & don't care, as I do with my Maybelline Fit Me foundation in 105; I love it, it's easy to apply, easy to blend with my beautyblender-like sponge thing and leaves my skin smooth and well concealed. Plus, it's not pricey so I don't mind taking it off after a couple of hours of running errands. It's for those days when I'm in a rush but still want to look nice. A no brainer for me. I reviewed it a while ago, here's the link.
+ full coverage & perfectionist days are when I go for either my Urban Decay Naked foundation in 1.0 or Max Factor Lasting Performance in 100 Fair. They both provide full coverage and a photoshopped finish if blended in properly into my skin; they do require a little bit more work and time, to make sure you don't look like a mannequin. The MF one is especially good for oily skin, as it sets with an almost powdery finish and does last for hours. The UD is a little bit more natural looking, but still very high in coverage; again, here's the link to a thorough review.

 Tell me your favourite foundations in the comments below!

[IT]
"Ciao, sono Maria e ho una passione per il makeup, oltre che una ormai incontrollata adorazione per gli smalti."
Però ammetto che i fondotinta sono i meno amati della mia collezione, forse perché ogni volta devo girare come una trottola per trovare un colore giusto per la mia pelle chiara (ndr, palliduccia e lentigginosa), dato che le case cosmetiche pensano che in Italia siano tutte more con la pelle olivastra, mediterranee e abbronzatissime. Bhe, care le mie L'Oréal e co., sappiate che non è così.
Detto questo, ammetto di avere comunque un numero di fondi superiore a quello di qualsiasi persona mediamente sana di mente.
Diamoci un'occhiata, vi va?


+ the good skin days (molto rari, per dire il vero) sono quelli in cui mi sento di utilizzare una copertura leggera, come quella ottenuta con il Tinted Moisturizer di Laura Mercier  in Porcelain. Lo trovo leggero ma, nonostante la sua natura, anche discretamente coprente, e modulabile.
+ slap on & don't care, ovvero un'applicazione veloce per i giorni in cui non devo fare nulla di eccezionale ma necessito di un po' di coprenza per presentarmi in pubblico: il fondo Maybelline Fit Me in 105 è perfetto per questo scopo. Mi piace molto e soprattutto si applica e si sfuma con grande facilità e velocità, garantendo una buona coprenza e una texture vellutata. In più, non costa tantissimo, quindi anche se lo indosso solo per una passeggiata e poi lo rimuovo dopo un paio d'ore non mi piange proprio il cuore. Vi lascio il link alla review più dettagliata.
+ full coverage & perfectionist day , quando la mia pelle proprio non collabora o voglio una coprenza più pesante per un'occasione speciale: Urban Decay Naked foundation in 1.0 o Max Factor Lasting Performance in 100 Fair sono le mie alleate perfette. Sono entrambe coprenti e modulabili, richiedono un po' di tempo per essere ben lavorate ed evitare l'effetto cerone, ma una volta applicate rendono perfetta qualsiasi tipo di pelle. Quella di Max Factor è particolarmente indicata per le pelli miste/grasse per l'effetto matte, mentre la UD lascia un finish più naturale. Della Naked ho una review di qualche tempo fa, vi lascio in link se siete interessate.
 
Quali sono i vostri fondi preferiti? Indossate il fondotinta o preferite l'aspetto più naturale?
Fateci sapere nei commenti!
 
xo
Em.

Back to Top