Shopping Ideas: Sans-a-Heel Platforms.

Monday, 5 November 2012 / 12 comments
Qualche settimana fa vi parlavo, proprio in questa rubrica, della mia difficoltà nel trovare una decolleté semplice, al limite del banale, per poter completare in maniera appropriata un outfit lavorativo.
Oggi, al contrario, vorrei farvi vedere un paio di scarpe assolutamente non banali, ma dalle forme asimmetriche, che sembrano voler sfidare le leggi della fisica.
 
Antonio Berardi - Sans-a-heel Platforms (source)
 
Certo, non è una scarpa adatta a tutte, ma è d’impatto, quello sì.
Non ho mai provato a camminarci - non ne ho avuto il coraggio - ma la domanda che sorge spontanea è: perché?
L’idea è praticamente quella di togliere il tacco e lasciare solo il supporto di un plateau vertiginoso e di tutto l’equilibrio di cui siete dotate.
Alexander McQueen - ovviamente - non poteva mancare all’appello, come sempre quando si parla di scarpe da donna insolite.
 
 
 
 
La versione disponibile su Spartoo è però decisamente più portabile, dato che la zeppa nella parte posteriore rientra solo leggermente, senza scomparire del tutto. Ma la linea rimane comunque asimmetrica.
Il modello è ulteriormente arricchito da un cinturino alla caviglia e da borchie sulla suola di legno. Più che per sapere se vi piacciono meno, ve ne ho parlato per curiosità verso un modello che sicuramente non passa inosservato e ha la sua genialità, tutto sommato.
A voi la parola!
 
xo
Em.

12 comments:

  1. Mi viene paura solo a guardarle... Io sono dotata di pochissimo equilibrio, sono la classica "imbranata" che come altezza di tacco non supera mai gli 8 cm
    Devo però ammettere che su una donna capace di portarle con disinvoltura, fanno la loro bella figura! ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahah, io pure, penso rotolerei con ben poca grazia! -.-'

      Delete
  2. Devo dire che mi fanno un po' impressione a guardarle. Non perchè siano brutte eh, ma perchè appena le vedo penso solo a che scomodità debba essere camminarci sopra! ;) Credo che rimarranno delle scarpe più adatte ai servizi fotografici e alle passerelle che non ai negozi veri. Almeno spero! :P

    ReplyDelete
  3. Thank you for following me! I'm following you back <3
    Love the shoes!

    ReplyDelete
  4. Impossibile indossarle per camminare in città!!!:-)

    ReplyDelete
  5. So original!!! Beautiful post.
    Marina & Noe

    ReplyDelete
  6. terrificanti!!! le prime sono assurde, ci cadrei immediatamente!
    Anche se sono una pattinatrice artistica hahahha!!
    ♥The fashion witch
    ♥Facebook
    ♥Bloglovin
    ♥My shop

    ReplyDelete
  7. mi hanno detto che in realtà ci si cammina benissimo, ma io non ho avuto il coraggio di tentare!!:)
    paolasophia.blogspot.it

    ReplyDelete
  8. Durante la fashion week a Milano ho visto parecchie ragazze portarle,ma anch'io non ho mai provato a indossarle;)
    Ho scoperto solo oggi il tuo blog ,davvero carino!
    Passa a trovarmi se ti va.Magari ci possiamo anche seguire a vicenda:)
    Baci
    Mary
    Fashion tea at 5

    ReplyDelete
  9. non sono dotata di grande equilibrio quindi mi romperei sicuramente qualcosa indossandole ma sono di grandissimo impatto! ricordo che le vidi su Victoria Beckam tempo fa e rimasi affascinata nel vederla salire le scale :P

    ReplyDelete

Back to Top