NOTD ft. KIKO Pearly Chocolate Noir | Cioccolato Amaro Perlato

Sunday, 7 February 2016 / Leave a Comment

Agli ultimi saldi KIKO ho fatto qualche danno, incluso questo smalto dall'opinabile nome Cioccolato Amaro Perlato, per gli amici n°374. Si tratta di un marrone molto scuro, quasi nero da lontano, con riflessi e micro glitter ramati, davvero particolare.

Cioccolato Amaro Perlato fa parte della 'vecchia' linea di smalti KIKO, che continuo comunque a trovare molto buona come qualità e selezione di colori. Sono facili da stendere, grazie a una formulazione non troppo liquida nè troppo pastosa, e opachi nel classico paio di passate. 
Anche l'applicatore è standard, non eccessivamente largo, facile da controllare per un'applicazione pulita e precisa. Questo colore non fa eccezione, si applica bene e si asciuga abbastanza in fretta.

Purtroppo i riflessi non sono così vibranti come appaiono nella boccetta, il colore perde un po' della brillantezza una volta applicato, ma rimane comunque uno smalto molto interessante.

Vi piacciono gli smalti KIKO? Quali sono i vostri preferiti?

I recently picked a couple of things from KIKO sale section, including this KIKO Pearly Chocolate Noir #374 . I love these very dark shades, almost black but with a twist, and this deep chocolate shade with copper reflects is the perfect example. 

This shade is from the regualr line, which I still find very good in quality and colour selection. KIKO polishes have a nice formula, not too thick or too thin, they apply very smoothly and are perfectly opaque in two coats. Pearly Chocolate Noir is no exception, it goes on nicely and it dries pretty fast too.

Unfortunately, once you apply the nail polish, the copper-y reflects are not as vivid as they appear in the bottle, but it's still a beautiful shade.

Have you ever tried KIKO nail polishes? Which shades would you recommend?

January Most Played (aka favourites and most used products)

Wednesday, 3 February 2016 / Leave a Comment
Altro mese, altro giro per i Most Played di gennaio, rispondendo all'hashtag #teammostplayed di Chiara - GoldeVi0let. Per una volta sarà un post breve, perchè questo primo mese del 2016 è stato all'insegna del no-make makeup look, e ho usato davvero pochi (ma buoni) prodotti. Vediamoli insieme!

Another month, another Most Played post, to share my January favourites and most used products. Last month I was definitely in a no-makeup makeup kinda vibe, so this post will be - for once - not extremely lenghty. Keep reading if you wanna know more about it!

Max Factor Lasting Perfection - 100 Fair - questo fondotinta è uno dei miei preferiti in quanto a durata e coprenza. Un po' meno naturale e più coprente del L'Oreal Infallible Matte, che ho incluso tra i preferiti del 2015, è ideale se cercate una base resistente e a prova di imperfezioni. Per ottenere un effetto più naturale, lo applico con i polpastrelli o con la Miracle Sponge di Real Techniques che vi ho mostrato in un precedente post. Vi dico subito che la colorazione più chiara disponibile in Italia è la n°101, quindi se fate parte del club dei cadaverici come la sottoscritta affidatevi ad Amazon o altri rivenditori online.

Burberry Earthy Blush - ve ne ho parlato a lungo in una recensione, questo piccolo gioiellino è perfetto per un look naturale ma curato. La consistenza molto morbida e pigmentata lo rende facile da sfumare, per dare definizione alle guance e aggiungere un tocco di colore. Vi lascio il link alla review completa, se siete interessate a scoprirne di più.

Nars Velvet Matte Lip Pencil - Sex Machine - sarò naive ma il nome non l'ho capito. Ma tant'è, il colore è perfetto per il vibe trucco-non-trucco del mese scorso perchè molto naturale sulle labbra. La formulazione dei Velvet Matte mi piace molto, sono pigmentati e si applicano facilmente. Nonostante lascino le labbra leggermente secche, hanno una intensità e durata ottima.

MAC Brulè, Bisque, Bamboo, Naked Lunch - per la serie a volte ritornano, questi sono forse tra i primi ombretti MAC che io abbia mai acquistato e, come potete vedere dalle cialdine consumate, sono stati amati un bel po'. Per quanto mi piacciano e li trovi perfetti per i miei look di tutti i giorni, è ormai ora di finirli, quindi sto cercando di utilizzarli il più possibile per dedicarmi ad altri ombretti della mia collezione. Brulè è perfetto come base su tutta la palpebra, un tocco di Bisque - simile ma leggermente più scuro e rosato - per definire meglio la piega dell'occhio, e Bamboo per aggiungere un po' di calore grazie ai suoi toni aranciati. Naked Lunch è perfetto per dare un tocco di luce al centro della palpebra.

Ve l'avevo detto, questa volta niente post chilometrici per questi Most Played di Gennaio! Fatemi sapere quali sono stati i vostri preferiti o più usati del mese!
Max Factor Lasting Performance Foundation - 100 Fair - this is one of my favourites in terms of coverage and lasting power. The L'Oreal Infallible Matte 24-h which I included in my 2015 favourites has a lighter texture and feels more comfortable on the skin, but the Lasting Performance is more long lasting and has more coverage. I usually blend it either with my fingertips or my Real Techniques Miracle Sponge to achieve a more natural finish.

Burberry Earthy Blush - I have a thorough review on this little gem, the perfect shade to create a soft contour on lighter skin tones and define your cheeks in a very natural way. The texture is very nice, it blends effortlessly into your skin and stays put for hours. I highly recommend it, if you wanna ready my review here.

Nars Velvet Matte Lip Pencil - Sex Machine - the perfect my lips but better shade, this colour has been living in my makeup bag the whole month. It's easy to apply, it lasts really well on my lips and its pigmentation is phenomenal. The Velvet Mattes' formula is a little bit drying but the quality and colour selection is stunning.

MAC Brulè, Bisque, Bamboo, Naked Lunch - these eyeshadows are perfectly in line with my no-makemakep makeup vibe, they are all very neutral shades which layer seamlessly, creating a nice natural gradient for an everyday makeup look. These are quite old though, probably some of the very first MAC eyeshadows I bought, so the aim is to use them up - which shouldn't be difficult, considering three out of four are almost gone. I like to use Brulè all over the lid, to create a nice skin-toned canvas, adding a bit of Bisque - a pinkier skin tone shade -  to define the crease and Bamboo to warm up the look, thanks to its orange-y undertones. Sometimes I apply a little bit of Naked Lunch on the centre of the lid, to add a bit of shimmer. 

That's it for my most used products for the month of January, let me know if you've ever tried any of these! Which were your faves last month? Let us know in the comment!



Skincare haul | Acquisti di Gennaio

Sunday, 31 January 2016 / Leave a Comment
Gennaio è stato un mese di acquisti - mannaggia ai saldi, alle nuove uscite e alle blogger tentatrici. 
Oggi inzio a mostrarvi quindi un piccolo haul di prodotti skincare acquistati recentemente, tra un salto da Sephora e un ordine online da Mondevert.it. Enjoy!

In January I hauled. A lot. Between sales, new launches and enabler bloggers, I ended up picking up some bits and pieces from Sephora and Mondevert.it. Keep reading if you want to know more! 
Cattier Gommage Argilla Bianca -  (€ 5.90, 100 ml) Ho sentito parlare così tanto di questa marca bio francese che mi sono decisa a fare un ordine su mondevert.it e provare un paio di prodotti per il viso. Ho scelto il Gommage all'Argilla Bianca, un trattamento esfoliante delicato per le pelli sensibili, per le proprietà purificanti dell'argilla. Ha una consistenza abbastanza pastosa, con granuli fini ma efficaci, ottima per levigare la pelle senza essere troppo aggressiva. Per il momento, non ho notato una diminuzione di imperfezioni ma il viso risulta più liscio e pulito dopo ogni utilizzo, e i pori sembrano meno visibili. Vi terrò aggiornate con un utilizzo più costante.

Cattier Maschera Viso Argilla Rosa -  (€4.90, 100 ml) Altro bestseller di Cattier, mi ha incuriosita soprattutto perchè volevo compararla alla mia adorata Pink Clay Mask di Clarins. Purtroppo non si equivalgono, ma tant'è. La Clarins ha una consistenza più cremosa e un effetto molto più rinfrescante sul viso, risultando maggiormente indicata per le pelli sensibili rispetto a quella di Cattier. Detto ciò, quest'ultima mi sta comunque piacendo. Si stende facilmente su viso, lasciando uno strato visibilmente 'argilloso', che si indurisce man mano che la maschera si asciuga. Potete vedere i punti in cui il prodotto sta facendo effetto e liberando i pori dallo sporco (ah, le soddisfazioni!). A me personalmente lascia la pelle pulita e liscia, ma anche un po' tirata e arrossata, soprattutto se mi capita di tenerla in applicazione per più di 10-15 minuti. Se avrò updates, vi farò sapere più avanti, quando l'avrò utilizzata di più.

KIKO Blotting Papers - (€6.90 €3.40 on sale) Una carinissima bustina contenente 100 salviettine opacizzanti - non c'è molto altro da aggiungere. Comode ed efficaci, le tengo in borsa per ritocchi on-the-go. Vi consiglio di provarle in saldo, già che ci siete.

Yves Rocher Gommage Purificante - (€ 7.95, 125 ml)  Di questo brand vi ho mostrato un bellissimo smalto in un precedente post, e già me ne ero innamorata. Sono ancora una neofita di Yves Rocher (#shameonme), ma i pochi prodotti che ho sperimentato mi stanno piacendo davvero molto. Ho deciso di provare questo scrub per il viso dopo averne letto una buona recensione in uno dei vostri blog (perdonami ma non ricordo quale fosse - sentiti libera di auto-proclamarti nei commenti!). Ha granuli abbastanza fini, che levigano la pelle senza risultare troppo aggressivi, lasciando il viso pulito e liscio. Mi sta piacendo molto, quindi aspettatevi di trovarlo in un Most Played molto presto!
Sephora Maschera Occhi - Tè verde & Rosa -  (€ 3.90) Avevo grandi speranze per queste maschere di tessuto di Sephora, ma non mi hanno lasciata granchè soddisfatta. Sono confezioni mono uso contenenti un paio di piccoli ritagli di maschera imbevuta di prodotto da applicare sul contorno occhi, e sono disponibili in diverse soluzioni, ognuna per un problema specifico. Io ho scelto quella al Tè Verde, levigante e rinfrescante, e quella alla Rosa, idratante e illuminante. Personalmente le ho trovate un po' tutte uguali, e nessuna particolarmente sbalorditiva. Hanno entrambe un effetto rinfrescante e molto piacevole, soprattutto se sentite gli occhi stanchi e avete delle occhiaie marcate, ma nessun effetto prima/dopo degno di nota. Tra le due consiglierei il Tè Verde, un po' per la profumazione meno marcata, un po' per le proprietà defaticanti. Fatemi sapere se avete provato le altre versioni e se le consigliereste.

Avete provato qualcuno dei prodotti che vi ho mostrato in questo skincare haul? Quali sono stati i vostri ultimi acquisti? Fateci sapere nei commenti!

Cattier White Clay Scrub -  (€ 5.90, 100 ml) I've heard so much about this French orgaic skincare brand that I finally decided to give it a go and order it on mondevert.it. I picked this face scrub with white clay, which is supposed to be very effective in purifyig your skin and cleanse your pores, but still be gentle on more  sensitive skins. It has fine grains which exfoliate your skin without being too aggressive. I've been liking it so far, my skin feels tight and mattified after I use it, and my pores look smaller. I haven't noticed a big difference in it reducing blemishes, but I'll keep you posted. 

Cattier Pink Clay Scrub - (€4.90, 100 ml) Another best seller from this brand, I purchased it mainly because I wanted to compare it to my beloved Clarins Rose Clay Mask. Alas, they feel and look very different. I find the Clarins one much creamier and cooling on my face, and overall much more suited to sensitive skins. The Cattier one is still nice, it works wonders in bringing to the surface all the gross stuff that's in our pores and leaving the skin cleansed and soft. It's one of those masks that hardens as it dries, and leaves your skin a bit tight. So far, so good but, again, I'll keep you posted once I've used a bit more consistently.

KIKO Blotting Papers - (€6.90 €3.40 on sale) These are pretty self-describing blotting papers. I got them on sale, they come in a little package of 100 pieces and they do what they claim. They're perfect to keep in my makeup bag for quick touch-ups during the day. Grab them while they're on sale, if you can! 

Yves Rocher Purifying Scrub - (€ 7.95, 125 ml)  I'm still relatively new to this brand, as I told you in a previous post where I showed you a nailpolish from Yves Rocher, but I can see myself trying out more and more of their products. I picked up this purifying scrub (another one, I know!) which is formulated with natural ingredients and targetd to combination/oily skin. It has fine grains which are exfoliating but gentle enough, especially effective when used on dry skin. I've been using it almost everyday and so far I've been really enjoying it.

Sephora Eye Masks - Green Tea & Rose -  (€ 3.90) Not the biggest fan of these, I've tried a couple of them already but I haven't seen a noticeable difference before/after. You get one pair of sheet eye-masks per package and you can choose between different types, each targeting a specifigc issue your eye-area might have.  The Green Tea one is cooling and soothing, the Rose one is hydrating and illuminating. If you ask me, they all work pretty much the same. However, if I have to pick one, I would say to try the Green Tea, as it's more cooling and depuffing. They do feel nice when you place it on your under-eye area, I just don't notice that big of a difference. Let me know if you've tried them and what your thoughts are. 

That's it for this skincare haul. Have you tried any of these items? Any reccommendations?

Yves Rocher 'Anthracite Iridescent' | NOTD

Wednesday, 27 January 2016 / Leave a Comment
La manicure di oggi vede come protagonista Yves Rocher Anthracite Iridescent, un grigio antracite, quasi nero, dal finish metallizzato.
Mi sono da poco avvicinata a questa marca e non mi aspettavo di rimanere così positivamente impressionata dalla loro gamma di smalti. Ci sono diversi colori e finish, tutti molto interessanti e con un prezzo super accessibile sotto ai 5 euro. 

La texture è davvero ottima, si stende bene e risulta coprente sin dalla prima applicazione. In foto il vi mostro il risultato di due passate, senza top coat. L'applicatore è abbastanza lungo e leggermente più largo della media, quindi copre quasi l'intera unghia in una sola passata. Anthracite Iridescent ha un finish metallizzato, con micro-glitter viola/verdi, e il colore risulta davvero molto brillante.
Anche la durata mi è sembrata buona, anche se raramente mi capita di tenere lo stesso colore per più di 3/4 giorni. 
Gli smalti Yves Rocher sono disponibili da 3.95 € a 4.95 € per 5 ml di prodotto.

Sono molto curiosa di provare qualche altro colore, quindi fatemi sapere se avete consigli!
I've just recently started using Yves Rocher products, and I was really impressed by their nailpolish range. Today I want to show you Anthracite Iridescent, a beautiful charcoal grey with metallic finish.

The texture is very nice, it applies smoothly and is opaque in one coat. In the pictures, I show you the result with 2 coats and no top coat. _ has a metallic finish, with some purple/green micro glitters - it stays very glossy and vibrant even without a top coat. 
The brush is long and a little bit wider than regular nailpolish applicators, which makes application easy and quick. 
I find it has a decent lasting-power, although I rarely keep the same colour for more than 3/4 days.

Yves Rocher nailpolishes retails from € 3.95-4.95 for 5 ml of product.

I'm really impressed by the quality of these polishes and I'm definitely going to try some more shades! Have you ever tried them? Any reccommendations?


Antipodes Apostle Skin-Brightening Serum | Review

Sunday, 24 January 2016 / Leave a Comment
Vi ho parlato della mia pelle diverse volte qui sul blog: mista, a tendenza acneica con problemi di iper-pigmentazione e pori dilatati. Nonostante la skincare routine perfetta sia pressoché un'utopia, a volte scovo alcuni prodotti che si rivelano essere delle piccole perle che rendono il mito della pelle  senza imperfezioni un po' più raggiungibile. Il siero di Antipodes Apostle Skin-Brigthening Serum ne è un esempio.

Questo siero della Nuova Zelanda, che ha acqua e aloe vera come primi due ingredienti, è formulato per ridurre i rossori, illuminare la pelle del viso e renderne più omogenea la texture. 100% organico, arricchito con enzimi e anti-ossidanti, contiene ingredienti naturali con un'azione esfoliante per favorire il ricambio cellulare, mantenendo al tempo stesso la pelle equilibrata e idratata.

I've covered my skin type here on the blog many times before: combination, acne-prone with hyper-pigmentation and visible pores. Although I think that my quest for the ideal skincare routine that can perfect my skin once for all is never going to end, I sometimes find little gems that get me a step closer. The Antipodes Apostle Skin-Brightening Serum is the perfect example.

This water-based correcting serum targets hyperpigmentation restoring an even and brighter skin tone day after day. 100% organic, enriched with anti-oxidants and enzymes, this skin-brightening serum contains bio-ingredients from New Zealand nature that gently exfoliate your skin targeting redness and imperfections. It encourages cell-renewal while restoring moisture and hydration thanks to Winera mineral water
Come tutti i prodotti di cura della pelle, non è miracoloso di per sé ma aumenta la sua efficacia con un constante utilizzo. Io ho iniziato a vedere i primi risultati dopo due settimane, applicandolo mattina e sera, su viso e décolleté. Ha una leggera profumazione, molto gradevole, e una consistenza quasi viscosa. Si stende facilmente, massaggiandolo finché diventa leggermente 'appiccicoso' - lasciatelo agire per qualche secondo fino al completo assorbimento.

Antipodes Apostle Skin-Brightening Serum è un prodotto davvero valido ed efficace, che fa quello che promette. Ho notato un miglioramento visibile della pelle del viso, meno brufoli e rossori attenuati, e in generale una texture più omogenea. Il prezzo non è basso - il siero è acquistabile su feelunique.com per circa 60 euro - ma secondo me li vale tutti.

Avete mai provato questo siero? Ne state utilizzando altri nella vostra skincare routine? Fateci sapere nei commenti!

Like every skincare item, it doesn't work its magic unless you're consistent with it. I've started noticing results since I've decided to use it morning and night. It has a slightly viscous consistency, but it applies nicely on the skin and absorbs quickly. I massage it into my face and décolleté until it feels slightly tacky - leave it there, it will dry matte in seconds.

Antipodes Apostle Skin-Brightening Serum is a really amazing product which does what it promises. Continous use of this product has made a tremendous difference to how I feel about my skin. The texture has improved, redness and marks left after spots have been visibly reduced. 
Alas, it's not a budget-friendly product but I think it's worth it - you can find it on feelunique.com for about 60 euros.

If you're always on the hunt for good and effective skincare, definitely give the Antipodes Apostle Skin-Brightening Serum a try!

Back to Top